La principessa e il pagliaccio

maschere e bambolinaInizialmente i personaggi di questo spettacolo erano dei testoni di cartapesta da portare sui trampoli nelle sfilate di piazza, per radunare pubblico. La principessa non era una principessa ma una ragazza che, corteggiata a suon di rime dal diavolo in persona, veniva difesa da un pagliaccio attraverso una gara di versi improvvisati.

Dopo qualche anno mi venne in mente di raccontare una storia che contrastasse in qualche modo uno dei maggiori stereotipi delle storie per bambini. Ovvero la principessa insipida, indifesa e incapace che viene salvata e poi sposata da un principe azzurro, ricco, galante, coraggioso e intelligente (più di lei sicuramente).

Pagine