Un modello di teatro e di vita

immagine - clown alberoIn quasi tutte le attività legate alla creatività ci si può collocare all'interno di due poli opposti: fondersi totalmente con un territorio o una comunità di persone, assecondandone virtù e vizi; oppure cercare di trasformarsi in qualcosa di nuovo, attraente e trainante, capace di cambiare la vita e la cultura di molti. Spesso la risposta più adeguata è la famosa via di mezzo, cioè passare dall'amalgama alla spinta a seconda delle circostanze e dei periodi. In questo caso, una compagnia teatrale è riuscita a trovare un equilibrio virtuoso tra vita comunitaria e ricerca estetica, dando forma a una storia da cui trarre ispirazione.

Certe frasi vanno tenute d'occhio

Calvin su un muroLe frasi di un bambino, oltre ad essere belle di per sé, possono diventare un ottimo materiale di lavoro per creare testi o immaginare situazioni.

Una frase giusta inserita in un contesto particolare può provocare un'esplosione. Immaginate una ragazza che dopo un bacio cinematografico fissa il fidanzato e dice: "ti puzza l'alito di ovetto kinder senza latte". Ovviamente la frase è stata tolta dal contesto originario e inserita altrove arbitrariamente, ma questi giochi fanno parte della ricerca.

La figura del bandito

la figura del banditoTraduzione libera di un brano tratto dal romanzo "Polvo y ceniza", dello scrittore ecuadoriano Eliécer Cárdenas, pubblicato per la prima volta nel 1975. Il protagonista della storia è il brigante Naún Briones, una sorta di Robin Hood che ogni tanto pone i suoi interessi davanti a quelli dei contadini ma che nel complesso resta dalla parte dei deboli. Personaggio ombroso e affascinante, quando ha bisogno di divertimento cerca svago nelle feste di paese. L'unico accorgimento che adotta per non essere riconosciuto e radersi la barba incolta, tanto basta per cambiare la sua fisionomia.

Pagine